Scopri il Veneto

Prezzo
€1050 per persona
Durata
6gg/5nt
Destinazione
Veneto
Partecipanti
30
  • Informazioni
  • In dettaglio
  • Piano del Tour
  • Info aggiuntive
  • Località
  • Tour simili
Scopri il Veneto Padova – Venezia – Isole Della Laguna – Montagnana – Treviso – Castelfranco Veneto – Cittadella – Verona – Soave – Arqua’ – Petrarca – Vicenza – Marostica – Bassano Del Grappa Perchè questo Viaggio per visitare in un unico viaggio le più belle città del Veneto per scoprire borghi medievali unici...

Informazioni principali

Destinazione
Data di partenza
23 Agosto 2022 Visualizza altri periodi
Il prezzo include
  • Accompagnatore
  • Bevande ai pasti
  • Escursioni
  • Mezza pensione
  • Pullman da Roma
  • Tassa di Soggiorno
Il prezzo non include
  • Tutto quanto non indicato in “La quota comprende”
Prezzi supplementari
Supplemento camera singola: €180 Supplemento partenze del 11/8, 23/8: €50 Notte supplementare pre/post tour a Roma, in b/b in doppia a persona, al giorno: €60 Notte supplementare pre/post tour a Roma, in b/b in singola, al giorno: €90 Supplemento partenze da BN/AV/SA/NA/CE/FG: €30 Supplemento partenza da BA: €40 Assicurazione obbligatoria (incluso annullamento viaggio): €40 Quota di iscrizione: €30

Scopri il Veneto
Padova – Venezia – Isole Della Laguna – Montagnana – Treviso – Castelfranco Veneto – Cittadella – Verona – Soave – Arqua’ – Petrarca – Vicenza – Marostica – Bassano Del Grappa

  • Perchè questo Viaggio
  • per visitare in un unico viaggio le più belle città del Veneto
  • per scoprire borghi medievali unici
  • per ammirare tesori d’arte unici

Bassano del Grappa, attraversata dal fiume Brenta, è una delle città più popolate e sviluppate del Veneto. Il suo artigianato, con le eccellenti ceramiche, e la tradizione gastronomica legata alla preparazione di prodotti come gli asparagi, il baccalà e la famosa grappa sono l’orgoglio della città. Le vicende storiche che hanno interessato questo piccolo centro e i dintorni, hanno plasmato l’aspetto di questo bellissimo borgo d’Italia. Il Museo Hemingway e della Grande Guerra merita certamente una visita. Proprio la “Sezione Uno” della Croce Rossa di stanza a Bassano del Grappa vantava tra i volontari anche il celebre Hemingway. Nelle cinque sale espositive è possibile ripercorrere le varie fasi del conflitto e ammirare la documentazione della “Collezione Hemingway” di guerra. Bassano del Grappa è una città molto antica, attraversata dal fiume Brenta e situata ai piedi delle Alpi venete tra il Monte Grappa e l’Altopiano dei Sette Comuni. Famosa per la grappa, prodotta nella più antica distilleria d’Italia, e il Ponte degli Alpini disegnato da Andrea Palladio, è stata a lungo terra di commerci e crocevia di scambi e culture, rivelandosi fertile per tessitori, orafi, ceramisti, falegnami, oltre ad essere stata la culla artistica per Jacopo Da Ponte e le famose stampe dei Remondini. Bassano è infatti una città di grande spessore artistico e di cultura: il suo centro storico è ricco di piazze, chiese, torri, palazzi, musei, monumenti e botteghe artigiane di grande interesse. La precisazione “del Grappa” venne aggiunta a seguito delle tragiche vicende che videro Bassano, sovrastata dai 1776 metri di cima Grappa, diventare protagonista come punto di estrema resistenza strategica durante la Prima Guerra Mondiale.

Cittadella, è l’unico borgo in Europa a pianta ellittica, dove è possibile percorrere l’antico camminamento di ronda, lungo 1660 metri. La cinta muraria fu costruita nel 1220 dal comune di Padova per proteggersi dalla minaccia di Treviso. Il punto di inizio del camminamento delle mura di Cittadella è Porta Bassano. Quattro sono le porte che si aprono in corrispondenza dei punti cardinali, rivolte verso le città limitrofe: Treviso, Padova, Vicenza e Bassano. Al punto d’arrivo del camminamento di ronda si trova la mole della Torre di Malta, ora sede del Museo Archeologico e punto panoramico su tutta Cittadella. Passeggiando si può osservare il Palazzo Municipale o Palazzo della Loggia, edificio in stile gotico con un portico al piano terra che ospita gli stemmi dei podestà ed un leone di San Marco in pietra. Durante il camminamento di ronda si può visitare anche la Parrocchiale dei SS. Prosdocimo e Donato, edificio di origine cinquecentesca, oggi dalle forme neoclassiche.

Marostica, la città degli scacchi
Marostica è un borgo medievale che si trova in provincia di Vicenza, città murata adagiata sulla fascia pedemontana. Deve il suo aspetto fortificato alla dinastia degli Scaligeri che nel XIV secolo hanno fatto costruire il castello superiore sul Colle Pausolino, il castello inferiore e la cerchia muraria di collegamento. Tra gli edifici di interesse ci sono appunto i due castelli di Marostica. Il Castello Inferiore risale al 1312 e con i suoi merli, la pianta rettangolare e il mastio costituisce un esempio di architettura militare. Anche il Castello Superiore risale al 1312, è di forma quadrata, con quattro torresini ai lati e una torre al centro. Un tempo il maniero era dotato di un pozzo, tutt’oggi visibile nel cortile interno di una chiesa e di un affascinante mulino a vento. I due castelli sono collegati dalla cinta muraria che scendendo lungo il versante collinare disegna con il proprio perimetro una forma pentagonale. Da vedere anche il Doglione, detto anche Rocca di Mezzo, che risale al medioevo e nel XIII secolo ebbe la funzione di casello daziario per le merci in entrata o di passaggio a Marostica. Marostica è celebre in tutta Italia anche per la partita a scacchi, dove le pedine sono interpretate da personaggi viventi. È uno spettacolo folcloristico in costume di ambientazione storica, che si ripete ogni due anni. il secondo fine settimana di settembre.

Arquà Petrarca , è un borgo medievale immerso nel verde dei Colli Euganei. La sua storia e lo stesso nome sono legati al poeta Francesco Petrarca, che negli ultimi anni della propria vita volle stabilire la sua residenza proprio ad Arquà Petrarca. Infatti, qui si può visitare la casa di Petrarca in Via Valleselle, ancora immersa nel verde e contornata dagli orti di un tempo. Altro monumento legato alla memoria del poeta del Canzoniere è la Tomba del Petrarca, un’arca in marmo rosso di Verona, posta sul sagrato della chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta. Chiesa che nei secoli fu più volte rimaneggiata, e al suo interno spicca l’altare centrale, proveniente dall’Eremo del Monte Rua, opera di Francesco Rizzi. Un’altra chiesa di particolare interesse è l’Oratorio della SS. Trinità, d’aspetto romanico, ad unica navata e con il tetto a capanna; inoltre, il tempio custodisce opere d’arte, fra cui tracce di affreschi. All’esterno della chiesa si trova la Loggia dei Vicari, realizzata in pietra locale. Era il luogo preposto alle riunioni e alla risoluzione dei problemi tra i capifamiglia ed i Vicari. Un ultimo luogo legato al poeta è la Fontana del Petrarca, che esisteva già prima del suo arrivo al borgo medievale, alla quale egli era solito andare ad attingere l’acqua. Nel borgo alto di Arquà Petrarca invece, si trova Palazzo Contarini, realizzato in stile gotico veneziano del XV secolo e l’osteria “Del Guerriero”, ormai abbandonata. Arquà Petrarca possiede un patrimonio storico e naturalistico inestimabile, infatti è considerato uno dei borghi più belli d’Italia e ha ricevuto il riconoscimento della Bandiera Arancione da parte del Touring Club Italiano, un marchio di qualità turistico-ambientale. Il borgo medievale è anche conosciuto dal punto di vista enologico, infatti la sua produzione di vini spazia dal Rosso dei Colli Euganei, ai vini dolci da uve Moscato di vario ceppo.

Padova e tutto il suo ciclo pittorico trecentesco è diventato Patrimonio Unesco. Non solo la Cappella degli Scrovegni, anche se evidentemente la fama di Giotto è stata decisiva: ci sono anche Palazzo della Ragione con il suo ciclo enorme e misterioso di affreschi, la Basilica di Sant’Antonio e poi il Battistero della Cattedrale, la Chiesa dei santi Filippo e Giacomo agli Eremitani, la Cappella della Reggia Carrarese, l’Oratorio di San Giorgio e quello di San Michele, con le opere di Guariento, Giusto de’ Menabuoi, Luca Belludi, Altichiero da Zevio e Jacopo Avanzi. Otto siti in cui storia, cultura e anche scienza si intrecciano, un immenso patrimonio artistico che nel Trecento ha reso Padova protagonista del rinnovamento del linguaggio figurativo europeo, culla dell’arte occidentale come oggi la conosciamo. Questo patrimonio artistico illustra un modo completamente nuovo di rappresentare la narrazione in pittura, con nuove prospettive spaziali influenzate dai progressi della scienza dell’ottica e una nuova capacità di rappresentare le figure umane in tutte le loro caratteristiche, compresi i sentimenti e le emozioni. Padova è una delle poche città al mondo a custodire due siti Unesco nel ristretto ambito delle sue mura, poiché è già patrimonio dell’umanità anche il sito dell’Orto botanico, che è adiacente al complesso del Santo. La Cappella degli Scrovegni, il monumento capofila della candidatura, rappresenta l’opera ad affresco meglio conservata di Giotto ed il suo capolavoro. Scene della vita di Cristo e della Vergine, figure di profeti e allegorie scorrono entro cornici geometriche sotto il cielo stellato blu della volta, mentre le figure allegoriche di vizi e virtù accompagnano il visitatore alla visione del maestoso Giudizio Universale.

La quota comprende :
- Viaggio A/R in Autobus GT Lusso
- biglietto del treno Padova/Venezia a/r
- sistemazione in Hotel 4 stelle con trattamento di mezza pensione come da programma
- prime colazioni a buffet
- 3 pranzi tipici in ristorante/agriturismo bevande incluse
- visita ad azienda vinicola con degustazione vini doc
- degustazioni varie di prodotti tipici e vini
- bevande incluse ai pasti
- tasse, I.V.A.
- tasse di soggiorno
- accompagnatore per tutta la durata del tour
- escursioni serali

Non comprende:
ingressi (diurni e serali) e quanto non indicato.

N.B. Le visite previste potranno essere invertite tra i vari giorni in funzione degli orari di apertura dei musei o per esigenze tecniche, ma il programma rimane invariato.

COSTO DI TUTTI GLI INGRESSI PREVISTI DURANTE IL TOUR:
Montagnana: Mastio di Castel San Zeno - Venezia: Galleria dell’Accademia - Vicenza : Teatro Olimpico, Basilica Palladiana, Chiesa di Santa Corona - Treviso : Cattedrale con le canoniche romaniche e Cripta - Castelfranco: Duomo con il Giorgione - Cittadella : Camminamento di Ronda - Padova : Palazzo della Ragione.

Tariffe incluse, in alcuni casi, di diritti di prenotazione e preacquisto obbligatori, e di sconti gruppi se previsti, € 45,00

N.B. - Le tariffe degli ingressi potrebbero subire variazioni.

  • 1° giorno
  • 2° giorno
  • 3° giorno
  • 4° giorno
  • 5° giorno
  • 6° giorno
1° giorno

ROMA o altra sede > MONTAGNANA “la città murata” - PADOVA km.550

partenza dalla propria sede - pranzo libero - nel pomeriggio visita con guida di Montagnana (la città murata, centro storico con il Duomo, salita sul Mastio del Castello di San Zeno per una incantevole panoramica sui Colle Euganei) - degustazione del prosciutto crudo Berico Euganeo dop - in serata sistemazione in hotel a Padova - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

2° giorno

VENEZIA “la Serenissima”

prima colazione in hotel - escursione giornaliera - trasferimento in bus alla stazione ferroviaria di Padova - partenza in treno per Venezia Santa Lucia - intera giornata dedicata alla visita della città Patrimonio Unesco - al mattino visita con guida della Venezia classica (Piazza San Marco, Basilica di San Marco, Palazzo Ducale - esterno-, Galleria dell’Accademia, con il dipinto “La Tempesta” di Giorgione -“il quadro più raro e suggestivo che possegga l’Italia” secondo Rotondi-; attraversando le callette nel sestiere di Castello si raggiungerà il Campo SS. Giovanni e Paolo fino al celebre Ponte di Rialto sul Canal Grande) - pranzo libero - pomeriggio libero per shopping e/o per escursioni alle Isole della Laguna Patrimonio Unesco (Murano, Burano, Torcello) o per un romantico giro in gondola - in serata rientro in hotel a Padova - cena in hotel - dopocena Padova by night, tour panoramico con bus privato e passeggiata con accompagnatore nel centro storico - pernottamento.

3° giorno

TREVISO “città d’acqua e d’arte”- CASTELFRANCO VENETO “la patria del Giorgione” - CITTADELLA “l’unico borgo in Europa a pianta ellittica” km.130

prima colazione in hotel - escursione giornaliera con guida - visita di Treviso (centro storico, Corso del Popolo, Ponte San Martino, Piazza della Borsa, Piazza dei Signori - il salotto della città-, Palazzo del Trecento, Duomo, Piazza Duomo, Piazza Crispi e la Loggia dei Cavalieri, Canale dei Buranelli, la Fontana delle Tette), Castelfranco Veneto ( Duomo con la celebre tela del Giorgione “Madonna col Bambino”, cinta muraria, Corso XXI aprile, Piazza Giorgione), Cittadella (passeggiata lungo l’antico camminamento di ronda con le quattro porte) - pranzo tipico in ristorante - durante la giornata degustazione di Prosecco - in serata rientro in hotel a Padova - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento

4° giorno

VERONA “città dell’amore e della musica” & SOAVE “la patria dei vini Soave e Recioto” km.170 ARQUA’ PETRARCA by night km.30

prima colazione in hotel - escursione giornaliera con guida - visita di Verona (città Patrimonio Unesco , tour panoramico dei colli in bus, passeggiata nel centro storico con visita delle Residenze Scaligere, Piazza dei Signori, Piazza Erbe, case di Giulietta e Romeo - esterno-, Arena - esterno-) e Soave (il borgo con il Castello Scaligero, Chiesa di San Lorenzo, Palazzo di Giustizia, Palazzo Cavalli, Palazzo San Bonifacio) - pranzo tipico in ristorante - a Soave visita ad una cantina, con degustazione dei vini locali doc - in serata rientro in hotel a Padova - cena in hotel - dopocena Arquà Petrarca by night, escursione con bus privato ed accompagnatore nel borgo medievale immerso nel verde dei Colli Euganei, la cui storia ed il nome stesso nome sono legati al poeta Francesco Petrarca che qui trascorse la sua vecchiaia, passeggiata nel centro storico - pernottamento

5° giorno

VICENZA “la città del Palladio, Patrimonio Unesco”- MAROSTICA “il borgo degli scacchi” - BASSANO DEL GRAPPA “la città sul fiume” km.120

prima colazione in hotel - escursione giornaliera con guida - visita di Vicenza Patrimonio Unesco (Piazza dei Signori, Basilica Palladiana, Chiesa di Santa Corona, Corso Andrea Palladio, Teatro Olimpico), Marostica (un autentico gioiellino medievale, la più bella città murata del Veneto, Piazza degli Scacchi), Bassano del Grappa (Ponte di Bassano, centro storico, Museo Hemingway e della Grande Guerra, Villa Angarano Bianchi Michiel, Patrimonio Unesco) - pranzo tipico in ristorante - a Bassano visita di un Grapperia e degustazione di Grappa - in serata rientro in hotel a Padova - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento

6° giorno

PADOVA “la città del Santo, Patrimonio Unesco”- ROMA o altra sedekm.500

prima colazione in hotel - al mattino visita con guida di Padova (centro storico, Piazza dei Signori, Palazzo della Ragione e Basilica di S. Antonio Patrimoni Unesco, Piazza delle Erbe, Prato della Valle - la seconda piazza più grande d’Europa-) - pranzo libero - proseguimento per il rientro in sede - arrivo in serata.

Di più su questo tour

Orari e luoghi di partenza in bus
Ancona - casello autostradale ancona nord ore 11.45
Arezzo - casello autostradale - davanti hotel garden ore 12.00
Ascoli piceno - casello autostradale ascoli/s. Benedetto ore 10.30
Avellino - casello autostradale avellino ovest ore 05.00
Bari - viale capruzzi davanti regione puglia ore 04.30
Barletta - casello autostradale andria-barletta ore 05.30
Benevento - davanti bar 2000 - chiesa cappuccini ore 04.30
Bologna - area di servizio cantagallo est ore 14.45
Campobasso - terminal autolinee ore 06.30
Caserta - casello autostradale caserta nord - area di servizio eni ore 07.00
Cassino - casello autostradale - davanti hotel edra palace ore 07.45
Cesena - casello autostradale ore 13.00
Chiusi - casello autostradale chiusi/chianciano ore 11.30
Civitanova marche - casello autostradale ore 11.00
Faenza - casello autostradale ore 13.30
Firenze - parcheggio villa costanza – uscita a1 ore 13.45
Foggia - casello autostradale ore 06.30
Forli' - casello autostradale ore 13.20
Frosinone - casello autostradale - area di servizio q8 ore 08.15
Imola - casello autostradale ore 13.45
Isernia - stazione fs ore 07.30
Molfetta - casello autostradale ore 05.00
Napoli - via g. Ferraris, 40 davanti hotel ramada ore 06.45
Orte - casello autostradale - davanti hotel tevere ore 10.30
Orvieto - casello autostradale - area di servizio eni ore 11.00
Pesaro - casello autostradale ore 12.30
Pescara - casello autostradale pescara ovest ore 08.50
Porto san giorgio - casello autostradale ore 10.50
Rimini - casello autostradale rimini sud ore 12.45
Roma - stazione autobus tiburtina - davanti caffè gemini ore 09.30
Salerno - uscita salerno centro-via risorgimento(esso) ore 06.00
Teramo - casello autostradale teramo/mosciano ore 10.00
Termoli - terminal autolinee ore 07.30
Trani - casello autostradale ore 05.15
Valdichiana - casello autostradale ore 11.45
Vasto - casello autostradale vasto sud ore 08.00

A richiesta sono possibili partenze dagli altri caselli autostradali della a1, e a14.

N.B. - si invitano i signori passeggeri a trovarsi 15 minuti prima della partenza sul luogo dell’appuntamento.
Gli orari sono suscettibili di leggere modifiche comunicate con il foglio convocazione.

Documento richiesto: carta d'identita' valida

Di più Veneto

Condividi sui social
Categorie
Speciali
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai in anticipo le offerte esclusive direttamente nella tua casella di posta.

Per informazioni chiama il numero

06 8530 1758

Visit us on Social Networks

130x143logo
Newsletter

Visit us on Social Networks

Close

Scopri il Veneto

Prezzo
€1050 per persona
Durata
6gg/5nt
Destinazione
Veneto
Partecipanti
30

    Compila il modulo per richiedere informazioni sul viaggio. I campi contrassegnati (*) sono obbligatori.

    L’utilizzo da parte dell’utente del presente Modulo non è vincolante. La prenotazione del viaggio sarà considerata valida al momento del pagamento dell'acconto. Tutte le indicazioni specifiche e la conferma definitiva verrano inviate via mail all'indirizzo indicato.

    Ho letto l'informativa privacy e acconsento alla memorizzazione dei miei dati nel vostro archivio secondo quanto stabilito dal regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR. (Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a info@iviaggipertutti.com)